Parole alla deriva

 

fotografie di Giorgio Giliberti

 

testi di Vittorio Ferorelli


Il mare è un poeta che ama

le poesie del mondo.



Ne incide i versi sulla pelle degli alberi

portati dalle correnti.


 

Usa segni misteriosi,

ma tradurli è possibile.