Ovunque radicanti


Arrivano in volo, con i semi portati dal vento. 

Mettono radici là dove riescono e poi crescono malgrado tutto. 

Sono le piante spontanee, quelle che non si guardano e non si curano.

Tenaci, libere, randagie. 

Clandestine alla luce del sole, vivono fuori da porte e recinti. 

E resistono, solo grazie ai doni del cielo.